Obiettivi dello Spoke 8 di ICSC sono la progettazione di nuovi test clinici eseguiti con metodi simulativi, al fine di ridurre tempi e costi dei trial clinici, e lo sviluppo di una piattaforma tecnologica che consenta l’analisi di big data mediante algoritmi di intelligenza artificiale e machine learning. Questi studi permetteranno di aumentare la comprensione di numerose patologie, la loro diagnosi e prognosi, nonché di sviluppare nuovi trattamenti farmacologici personalizzati.  

N. Bandi: 1

Aree Tematiche Finanziate:

1- Hardening di sistemi cloud per il deployment di soluzioni in silico medicine su piattaforme GDPR compliance.

2- Sviluppo e testing di soluzioni in silico trials e/o digital twins per patologie neurodegenerative con componente autoimmune (RISERVATO AD ENTI SUD ITALIA).

3- Sviluppo e testing di soluzioni pathway analysis e drug repositioning.

4- Incremento della numerosità di campioni di tessuto tumorale e non (e/o campioni di sangue) di pazienti operabili (e non) con diagnosi PDAC e/o altre patologie oncologiche.

5- Produzione e analisi di dati multi-omici (non genomici) che includano proteomica, metabolomica, lipidomica ecc. e di imaging su campioni di tessuto (e/o plasma) di pazienti con diagnosi PDAC e/o altre patologie oncologiche. Integrazione Avanzata di Dati Omici e di Imaging attraverso Metodi basati su Intelligenza Artificiale per l’idenficazione e validazione di nuovi bersagli farmacologici.

6- Produzione e analisi di dati di metagenomica da pazienti affetti da PDAC. Il progetto deve comprendere la raccolta dei campioni, l’estrazione del genoma del microbiota e analisi bioinformatica.


Scadenza: 12/03/2024, 12:00

Budget: 3.200.000 Euro

Bando

Proponente: Istituto Italiano di Tecnologia (IIT)

Descrizione:

  • le Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI), esterne al CN e che concorrono in modalità singola, aventi i parametri dimensionali di cui all’allegato I del REG (CE) n. 800/2008 della Commissione del 6 agosto 2008 (Regolamento generale di esenzione per categoria) in GUUE L 214 del 9.8.2008.
  • le Grandi Imprese (GI), esterne al CN.
  • le Università italiane Statali, esterne al CN.
  • le Università italiane non Statali legalmente riconosciute ed accreditate MUR, esterne al CN.
  • gli Organismi di Ricerca (OdR) ai sensi del regolamento (UE) 651/2014, punto 83, esterni al CN.
  • Consorzi pubblici e privati stabiliti tra i beneficiari di cui sopra. I consorzi potranno essere stabiliti, tramite ATI/ATS, o altra forma riconosciuta dallo Stato italiano, anche a seguito della aggiudicazione dei progetti.

Budget: 3.200.000 Euro

Scadenza: 12/03/2024, 12:00